Via Carducci 28/30

20123 Milano

info@spesalvifoundation.org

E4Impact

Winfocus

Icam

Fondazione Edu

  • Spe Salvi Onlus

UGANDA, SPE SALVI VISITA L'OSPEDALE NSAMBYA

Aggiornato il: 9 dic 2019

La delegazione Spe Salvi ha visitato la struttura sotto la guida della tenace Dr. Sr. Assumpta, medico chirurgo e responsabile del Pronto Soccorso dell’Ospedale St. Francis di Nsambya, e ha incontrato i membri del management rappresentato dal direttore, il Dr. Edward Ddumba.

La visita è stata un’importante occasione per conoscere i progressi dell’ospedale e per coordinare l’avvio di un nuovo progetto finanziato dalla Conferenza Episcopale Italiana (CEI) che per tre anni sosterrà attività di formazione rivolte in particolare ai medici che lavorano nel Pronto Soccorso.

L’ospedale è situato nella Makindye Division di Kampala City, a circa tre chilometri dal centro della città. Per la sua posizione strategica, funge da punto di riferimento sia per la popolazione urbana che per quella semi-urbana. Qui, il paziente viene curato a prescindere dalla sua disponibilità economica. È infatti la missione dell’ospedale quella di fornire servizi sanitari di qualità e sostenibili che vadano incontro anche ai più svantaggiati.

La struttura dell’ospedale è notevole e colpisce per il gran numero di servizi che presta: traumatologia, chirurgia, terapia intensiva, neonatologia, pediatria e maternità, radiologia e fisioterapia.

Spe Salvi ha iniziato a collaborare con il St. Francis dal 2010, dando inizio ad un Master presso la Mother Kevin Medical School, situata all’interno della struttura ospedaliera per gli specializzandi dell’Uganda Martyrs University.

La collaborazione è continuata negli anni tramite attività di supporto ai medici e agli infermieri nella gestione delle emergenze traumatiche grazie al coinvolgimento di una squadra di dottori italiani che negli anni ha svolto missioni di breve e lunga durata in loco e corsi di formazione specifica. Si è inoltre data l’opportunità ad alcuni medici dell'ospedale di fare esperienza presso le maggiori strutture sanitarie della Lombardia e all'interno del Policlinico Gemelli di Roma.

“Stiamo facendo progressi”, ha raccontato Dr. Sr. Assumpta, “Il supporto ricevuto e l’esperienza negli ospedali italiani sono stati fondamentali per il miglioramento del nostro lavoro”.



12 visualizzazioni
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon